WWW.VERTICAL-UP.COM

6 Destinazioni, 4 Paesi, 5.000 metri di dislivello, pendenza massima dell' 85%
Il Tour
Il segnale di partenza del Tour Vertical UP 2018 sara´ dato il 06.01. a Hinterstoder, sulla pista di Coppa del mondo „Hannes-Trinkl“ . Sul percorso di 3500 metri con una pendenza del 60% i concorrenti dovranno superare ben 750m di dislivello. Il 20.01. si terra‘ la successiva gara a Pinzolo – Madonna di Campiglio sulla pista „Tulot Audi Quattro“. Qui i concorrenti affronteranno 2600 m con una pendenza massima del 69% , 900m di dislivello con la pendenza media maggiore di tutte le tappe del Tour Vertical Up 2018. Il 27.01. sara‘ disputata la successiva gara in Val Gardena sulla pista di coppa del mondo „Saslong“, con un percorso di 3500m e un dislivello di 840 m. La seguente tappa del Tour sara‘ in Germania il 17.02. a Feldberg sul percorso di 1.800 metri con un dislivello di 500 m. Il 24.02. nella cittadina sportiva Kitzbühel il motto sara‘ Streif Vertical UP. Qui ai concorrenti spetta la pista più ripida con una pendenza che raggiunge l`85 % nella parte della famosa „Mausefalle“. L´originale pista di discesa libera misura 3300m e ha un dislivello di 860m. La finale, il 25.03., si terra‘ in Svizzera, a Wengen sulla pista di discesa libera „Lauberhorn“. La pista lunga 4500m con una pendenza del 41% e 1030 metri di dislivello richiedera´il massimo impegno da parte degli sportivi. Ad ogni competizione verrano premiati i vincitori del giorno e a Wengen sarà inoltre eletto anche il vincitore del Tour.

La Competizione
Lo  scopo dell´evento è completare il percorso in verticale il piu‘ velocemente possibile. Il „clou“ della manifestazione sono le regole – che non esistono! I concorrenti possono scegliere l´equipaggiamento che preferiscono, purche‘ venga utilizzata solo la propria forza (no motore). Inoltre, i concorrenti per la classe „Speed“ e per la classa „Zaino“ potranno scegliere i percorsi e le deviazioni sull´originale pista di Coppa del Mondo. Vincera´ chi possiede la miglior resistenza, la migliore tecnica combinare con il miglior equipaggiamento.

Le classi
Nella Vertical UP si distinguono la classe Speed e la classe Rucksack - zaino. Nella classe Rucksack - zaino il divertimento e la gioia sono in primo piano. Ogni atleta completa il percorso con la velocita‘ che preferisce e con l´equipaggiamento piu´ adatto. L´unica premessa: bisogna portarsi dietro uno zaino fino all´arrivo. Il cronometraggio avviene alfabeticamanete. Vince il concorrente che si avvicina di più al tempo medio di tutti i participanti.
La classe Speed e‘ la disciplina regina del Vertical UP. Qui gli atleti completano il percorso originale della pista di Coppa del Mondo verticalmente il più velocemente possibile con l´equipaggiamento che preferiscono. Tutto é permesso nella gara purche‘ il motore trainante sia la propria forza. Distinte le categorie uomini e donne, ognuna con una classifica e un montepremi.

 

 

StampaEmail

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altro modo acconsenti all'uso dei cookie.